Le tempeste

Camminavamo io e te

Sulle rive di un mare che sarebbe diventato bufera

Non conoscevamo il destino

Sapevamo solo l’amore

Camminiamo sulle rive

Le bufere sono diventate brevi tempeste

Come le estati di san martino

Se siamo ancora a compiere passi

È grazie a quell’ amore

16 pensieri riguardo “Le tempeste

    1. Cara… È scritta per me – per te – per tutti coloro che nella vita amano e non si devono mai dimenticare del loro amore.
      Essere una coppia è stringersi più forte se fa’ vento …diventare più forti. Amarsi più e divedere nonché conividere anche questo. E tutto dico tutto trasformarlo il leggerezza. Adoro questa parola e in natura non esiste qualcosa che non è leggero. Se si trovano gli equilibri – anche la cosa (o la circostanza) più. Pesante o più dolorosa diventa leggera. Basta volerlo.

      Piace a 1 persona

    1. È un bellissimo messaggio il tuo. E sono convinto che per percepirlo occorre avere le stesse idee in merito. Sii parlo di amore – cerco di farlo sempre partendo dal primo elemento di questo meravuglioso firmamento. Amare come sentimento principale di te essere singolo, provare a farlo senza mai dimenticare che prima di tutto occorre farlo partendo da noi stessi. Amare la persona con cui hai deciso di creare la tua vita e non dimenticarlo – mai. Questo deve essere il punto di partenza ciò che contiene tutto…la coppia. Ogni cosa viene da se…se alimenti il sorgere il resto sarà sempre lucente.

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...