Web

Oggi vagavo nel web…avete presente quei viaggi virtuali dove partendo da una notizia hai letto il web? Noia ? Sarà. Ogni notizia può contenere un significato..ma vagando privo di qualsiasi interesse accade che, è la notizia a cercare me. Scambiando i ruoli da ricercatore a cercato mi trasformo nella vittima. Ho già parlato della mia ferma convizione che non esiste al mondo ..evento che accade che non può essere battuto a suon di colpi di cuore e love for ever vero?

Ecco la conferma…immagine nitida in hd di una terra devastata…macerie…distruzione di tutto…inquadratura completa totale di uno scenario apocalittico e in visione l’immagine di una coppia ( indiani d’India direbbe mio nonno ) che possibilmente vengono inquadrati per sbaglio…perché l’operatore voleva riprendere…sicuramente in modo completo il gran caos alle loro spalle. I due non sorridevano…assolutamente erano visibilmente turbati..ma uno di fianco all’ altro si tenevano per mano…osservando la telecamera e ogni tanto si lanciavano occhiate. Sapete cosa ho pensato Mentre li osservavo? Loro non hanno più niente ma uno ha l’altro e qualsiasi cosa accadrà loro avranno sempre la più grande ricchezza.

Quest’ immagine chiude un giro mentale nato durante la vancanza on line per il web odierna. Che crea questa confessione da blogger alle prime armi.

Il concetto ve lo snocciolo in diretta perché quest’ immagine chiude i miei pensieri che stavo effettuando prima. Non si tratta di fatalità. È un chiaro messaggio dal web.

Quando i nostri antenati vivevano nella miseria….quando non esisteva il concetto di evoluto..quando non vivevamo l’era del budget…e dei business…non stavamo poi cosi peggio.

Quando il ns capo area inizia a parlare di business altro non fa che chiederci di rubare qualcosa a qualcuno…la sua libertà…la sua dignità…la sua esistenza stessa…queste mega generazioni di evoluti…altro non chiedono di impoverire qualcuno per il proprio interesse e a discapito di altri…noi in micro parte siamo colpevoli. Da qui la mia discesa generazionale…ma quando i ns antenati erano poveri..poverissimi…ricordate che esisteva gente che viveva per strada? Ricordate di governance che riuscivano a dormire sogni sereni sapendo che 1 solo italiano non aveva un tetto sotto cui dormire o peggio uno zero futuro su cui riporre almeno la speranza?

Leggo evoluzione e rifletto ripetendo regressione

Leggo umanità e il mio eco risponde indifferenza

Leggo leggo leggo e vedo dolore, ingiustizie razzismo.

Sarà che davvero quei due Indiani ( d’India ) non avevano niente ma avevano l’unica e sola cura per tutto questo?

Annunci