Accarezzo sogni

Sfiorare sogni , accarezzando attimi

Smisurati di …

Immagini nitide

Parole mai dimenticate

Musiche lontane che intonano oggi

Sguardi ammassati dal rottamaio

Che provi a riparare rassettando

Bocche che si assaporano risorgendo da battiti in cui si perdono

Come sonnambuli strafatti di buio.e desiderosi di sonno

E futuri anteriori

Di cui cuciamo una speranzosa idea

Maree

Gonfie come onde

Che salgono e scompaiono nello stesso mare

Come due corpi stesi che si uniscono

Nello stesso letto

Nello stesso amore

Nell’essere

Accarezzare attimi di te

È come sognare, conciliando

Quel che vorrei

Quel che ritrovo

Quello che ancora devo cercare

Unica

debiasi-2543907937.jpg

Il tempo scorre, inevitabile.
Tu! Sorretta nella mente, rimpalli impazzita,
sulle pareti del mio cuore.
Trafugando la mente, rapendo ogni istinto,
alterando ogni esitazione.
L’impossibile non esiste se batte il cuore.

Il tuo bacio m’ ha catturato
Evapora il mio desiderio, perdendosi nel nulla.
L’aria aspra di un’estate che pare interminabile, fa si che io affondi in questa tempesta arida, figlia di alcuno.
L’equatore dell’anima mia ,al centro del tuo mondo.
Tu il mondo.
Tu l’unica al mondo.

Il tempo s’è fermato.
Tu resti indistinguibile ininterrotta,
in me, sguarnito.
Un sobbalzo!
Una ipnotica attrazione!
Tu sei unica.
Tu sei l’unica.
“ mentre ogni cosa svanisce,
tu indelebile resti impressa,
come se t’avessero a me serrato”

Eccomi

È da un po che non scrivo…avevo necessità di staccare. ..allontanarmi da tutto.

Spesso rincorrendo se stessi si ritrova il gusto di condividere emozioni con chi da sempre ti accompagna.

Detto ciò. ..riparto da oggi a navigare tra le Vs meravigliose parole

Un piccolo omaggio dopo tanto tempo

Era scritto sul muro di una città che ho visitato – tanto mi è piaciuta da memorizzarla

” tu – io il resto è una città che non mi appartiene”