Condizione ideale

È proprio quando smetto di pensare

Provare

Che smetto di vivere

Sarà una brutta abitudine

Ma la mia condizione ideale è riflettere

Immagazzinare

Immagini…momenti…fotografarli dentro, ed imprimerli a solchi spessi nell’ anima mai adatta

Solo cosi posso ricordare

Quante cose vissute

Quante provate

Quanti errori

Quanti traguardi

Colleziono idee

Raccolgo istanti

Come un conservatore che ammucchia

Per poter dire a se stesso

L’ho vissuto.

Per questo mi piace scrivere

Mi ricorda, quanti raccolti

Troppi sogni

E tutte le parole

Cbe ho provato

Che non ho detto

Che ho provato

Ri-leggendo

Che ho inciso

Vivendo.

Annunci