Resistere

Ero steso

Niente mi ricordava che esistevo

Eppure

Quella mia incessante voglia dei tuoi occhi

Del tuo viso

Del tuo esistere

Mi riportava alle memorie che dovevo

Resistere

Ritrovarti in ogni giorno

In quel mistero che è l’amore

Inseguire

Negli occhi scuri della foresta

Un buio che conduce

Il resto fu ridente felicità

In una festa senza canti

Annunci