Parli quando non ci sei

Parlavi nello spazio dei miei silenzi

Quella mia voglia di non dire

Adoro scrivere/non parlare

Eppure – parli quando non ci sei

Le tue restano dentro

Come l’acqua stagna nelle pozzanghere dopo la pioggia

e il sole si specchia dentro di loro in un riflesso che osservero’

Ogni tuo dire racchiuso nei limiti del mondo

Come se l’ampiezza del tuo essere fosse

La grandezza del cosmo

Scriverò di noi, stasera

Adoro pensare che ogni silenzio

Diventerà una poesia.

Annunci

19 pensieri riguardo “Parli quando non ci sei

  1. Si . Ogni silenzio sarà una forma di parole fluttuanti . Astri poetici a riempire cieli immensi , infiniti . Chiari e luminosi.
    Stupenda .
    Oggi mi hai riempito la memoria di immagini e parole belle . Sicure!

    Piace a 1 persona

  2. Perché tanti di voi….rappresentano una chiara eccellenza…. Ma se permetti ( visto che sei la mia madrina…di iniziazione qui su WordPress…il mio primo like…il mio primo segue…il mio primo contatto…mi permetto a questa domanda di risponderti in privato…cosi…per l’ennesimo confronto..e l’ennasima disamina….sei molto gentile…con l’umile parolaio…ti scrivo domani con calma…grazie

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...